Chi siamo

Le indicazioni terapeutiche legate all’idrocolonterapia sono essenzialmente due:
La prima, la più intuitiva consiste nella semplice pulizia intestinale con l’intento di correggere la disbiosi e detergendo la mucosa stessa da tossine; aiutando in tal modo anche il fegato, che le assorbe direttamente dal colon. Per questo la terapia può essere indicata nei casi di patologie intestinali come meteorismo e colite, colon atonico o spastico, diverticolite, candidosi .
Può essere utile, come già succede negli Stati Uniti, anche in preparazione a esami diagnostici come il clisma opaco o la colonscopia, oppure per espellere il liquido di contrasto usato.
La seconda indicazione riguarda la stimolazione del sistema immunitario mediante la detersione e riattivazione delle placche di Payer, stazioni linfonodali presenti nell’intestino, che, oltre a produrre immunoglobuline con la funzione di “tappezzare” la mucosa intestinale e quindi proteggere l’intestino stesso, hanno un ruolo fondamentale nell’intero meccanismo del sistema immunitario.

Studi

Maturità scientifica, presso il Liceo Scientifico M. Malpighi di Bologna (42/60),
Laurea in Medicina e Chirurgia (100/110) conseguita presso l'Università
di Bologna nel 1994,
Corsi di perfezionamento in omeopatia e biorisonanza quantica,
Corso di purificazione dei metalli nella tradizione ayurvedica presso
L’Ayurveda Learning Center Nepal di Kathmandu,
Corso di Perfezionamento triennale in Medicine non convenzionali e tecniche
complementari presso l’Università degli Studi di Milano,
Docente del corso di anatomia e fisiologia presso la Scuola per assistenti naturopati, di Bologna, fino al 2001,
Discreta conoscenza della lingua inglese
 
Esperienze professionali
 
Dal '96 al 2007 viceresponsabile, come assistente del Prof. Erus Sangiorgi, del Centro di Metodologie Naturali delle Terme di Riolo (RA)(centro pilota O.M.S. per la sperimentazione della medicina naturale in collaborazione con l’Università di Milano), 
Dal ’96 al 2007i, Idrocolonterapia presso le Terme di Riolo(RA),presso il centro Ki di San Marino e presso il centro “Corpo e Mente” di Vignola(MO)
Dal 1996 al 2007 partecipa al gruppo di ricerca Ting Spazzavento sulle terapie naturale per le patologie oncologiche in collaborazione con il Prof. Zora e il Prof. Di Bella
Dal '97 al 2007 medico del Comando provinciale VVF di Bologna.
Dal '98 al 2007 attività di libero professionista presso il Centro Biomedico Lorenz (BO)
per terapie "biofeedback".
Dal 2007 attività di libero professionista presso proprio ambulatorio a Sanremo
Dal 2009 medico presso il centro Metabolic Balance di Arma di Taggia(Im)
medicina alternativa, medicina non convenzionale, ayurveda
medicine complementari, terapie alternative, meteorismo
Questo permette di ottenere benefici sia su intolleranze alimentari sia su patologie extraintestinali come emicranie, depressione, asma bronchiale, prostatiti croniche e infiammazioni croniche pelviche.
La terapia è indolore e il sistema chiuso permette l’esclusione di odori e perdite sgradevoli per operatore e paziente. Prima di ogni terapia un breve colloquio esclude la presenza di eventuali controindicazioni. Oltre alla laurea in medicina,ho un diploma di abilitazione alle terapie naturali, rilasciato dalla Università degli studi di Milano e sto per ottenere il diploma ministeriale in psicoterapia Biosistemica.
Share by: